Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Ogni tanto è bene concedersi qualche piccolo lusso. La Crisis Cuisine non ammetterebbe lussi, per definizione e natura. Ma ho voluto fare uno strappo alla regola. Aggirandomi per il reparto frutta e verdura del supermercato che mi aiuta a risparmiare sul pranzo, ho sentito come una forza che mi conduceva verso una cassetta di limoni. Non erano comuni limoni, erano i meravigliosi limoni di Amalfi. Non potevo resistere. Ne ho comprati due. Non sapevo bene cosa farmene, ma ho sentito che dovevo comprarli. Avrei deciso in seguito se utilizzarli per condire la frutta, o per il pollo…. e chissà!

Così tutta contenta me ne torno a casa con i miei limoni nuovi.

Improvvisamente ho un’illuminazione: farò un ricetta utilizzando la roba che mi avanza e uno dei miei limoni nuovi. La ricetta si chiamerà: Crème spaghettì à la Amalfì.

Ingredienti: un limone di Amalfi, solo se acquistato con orgoglio, altrimenti non viene bene la ricetta; pepe; parmigiano reggiano.

Preparare una pentola con acqua e sale q.b. e farla bollire. Liberare nell’acqua bollente la tua pasta preferita. Contemporaneamente preparare in una padella qualche cucchiaio di succo di limone di Amalfi spremuto con cura e affetto. Aggiungere al succo, la scorza intera di un limone di Amalfi di dimensione medio-piccola, precedentemente grattugiata con stima e gratitudine. Spruzzare un pugnettino di pepe nero stuzzica naso e un po’ di parmigiano reggiano grattuggiato, fate voi la quantità, ma non troppo. In ultimo, prendete quella confezione di panna da cucina che vi avanza da tre mesi e mescolatene il cremoso contenuto con il resto degli ingredienti, facendo cuocere tutto a fuoco lento.

Quando la pasta è cotta e un po’ al dente, mescolarla più e più volte allo squisito sugo ottenuto con le operazioni di cui sopra.

Gustare i Crème spaghettì à la Amalfì guardando su rete4 L’Eliminatore. Così avrete due capolavori: uno per i vostri occhi e uno per il vostro palato.

Lasciatevi stuzzicare dalla Crisis Cuisine!

Annunci

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: