Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

CONTESSA: Che tte fai pe ccena?

IO: Boh, ancora non c’ho pensato. Magari me fo un petto de pollo.

CONTESSA: Aoh, ho comprato ll’orzo caffè. La mattina lo metti nel latte, bbonissimo.

IO: Bevetela te quella schifezza.

CONTESSA: Le se’ cattiva. Prima so andata al giardino de li morituri.

IO: Machè morituri, tanto te sse peggio de Andreotti.

CONTESSA: M’ha ffatto ride quanno ha detto che gli amici suoi facevano footing e sso ttutti morti.

IO: Ecco, te sei uguale.

CONTESSA: E poi te m’hai salvato la vita.

IO: Zitta zitta, me pento tutti li giorni…

CONTESSA: Te lo ricordi M…?

IO: Chi??

CONTESSA: Quello che stava in ufficio co ttu nonno?

IO: Ma me posso ricordà uno che stava in ufficio col mi nonno?

CONTESSA: Beh ‘nzomma, 87 anni. Schiattato.

IO: Embè ma è un’età giusta!

CONTESSA: Dici?

IO: Embè sì…

CONTESSA: Dici? Li vedi quelli..come si chiamano? I due stupidi.

IO: I soliti idioti?

CONTESSA: Sì, i due idioti. Dica??? Beh basta che te fo spenne. Ah ma mesà che ho chiamato io.

IO: E secondo te perchè non ho ancora attaccato?

CONTESSA: Le se’ cattiva. Beh bonanotte!

IO: Bonanotte!

Tag:, , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: