Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Se vai al paese e parli con la Contessa e suo fratello, è un po’ come leggere le epigrafi di Spoon River. Anche meglio.

Per esempio, c’è Massimo che se tu entri nel magazzino del negozio suo, vedi che ci stanno un mare di televisori vecchi, vecchissimi, e tutta altra roba vecchia. Radio… Tutte le cose, però, hanno un nome sopra, una targhetta, tutto a posto, in ordine. Eppure stanno là e ci resteranno chissà quanto. Perchè tu vai da lui con una sveglia e gli dici, mesà che ll’ho da bbuttà. E lui, nooo ma che bbutti! Questa se mettapposto! La prende e ci mette sopra una targhetta bianca col tuo nome. E la lascia là. Se la prende con calma la vita. E’ alto alto, e magrissimo. Se compri un televisore, lo provi e non funziona, vai là e gli dici:

Oh, non funziona.

Lui ti dice: Ah non funziona? E che j’hai fatto?

Niente j’ho ffatto!

Vabbè mmo vedemo, ripassa domani e vvedemo.

Tu ripassi, e gli dici: oh pel televisore?

Ti guarda e dice: che televisore?

Quello che ho ccomprato!

Ah! E che cc’ha?

Zio c’ha portato il telecomando. Non me funziona ppiù, mesà che ne devo pià uno novo. E Massimo, nooo ma che nnovo! Qua. E se torni il giorno dopo e gli chiedi del telecomando ti dice: Boh, chi sse ricorda ndo ll’ho mmesso. Si gira, ne vede uno senza targhetta e ti fa: Se tte serve, pia questo.

C’era uno che non era tutto, era mezzo matto. Diceva che voleva sposare Maria. Lo diceva sempre. Insomma, era uno ossessivo. Appunto, mezzo matto. E Maria ovviamente non lo voleva. Era quello che oggi chiameremmo stalker. Lo misero in manicomio per un po’ di tempo, per farlo rinsavire. Poi venne il momento di uscire. Era stato dentro un bel po’.

E gli dissero: mo tte devi rifà na vita…che ffarai? ddo vai?

E lui: Vo a sposà Mmaria!

E lo richiusero dentro.

Maria in realtà amava un altro. Anche se alla fine si amavano da lontano, come si faceva una volta. Si guardavano, si salutavano, si sorridevano. E questo bastava ad impegnarli quasi come un anello. Il papà di Maria non era d’accordo. Così Maria si sposò un altro e alla fine andò bene lo stesso. Quello di prima poi diventò pure ricco, perchè si aprì un parrucchiere vicino Palazzo Chigi. Andò bene lo stesso ma magari sarebbe andata anche meglio se li avessero fatti sposare.

Solo che alla fine, gira che ti rigira, io non sarei nata.

Annunci

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: