Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Qualsiasi accordo internazionale che intende apportare sanzioni penali deve necessariamente tutelare il principio della libertà individuale al fine di evitare errate interpretazioni dello stesso. Ad oggi, purtroppo, il testo dell’Acta non è sufficientemente preciso e va senz’altro rivisto.

Qualsiasi intervento di regolamentazione della rete può risultare in qualche modo dannoso. L’unico principio da seguire per regolare la rete, proteggere il diritto d’autore e combattere la pirateria, è quello del minimo intervento possibile. In pratica, massimizzare i diritti, minimizzare le restrizioni. Perché la libertà di espressione e di circolazione delle informazioni devono essere assolutamente garantite.

LE RAGIONI DEL ‘NO’ SU L’OPINIONE

Annunci

Tag:, , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: