Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Il gelato che fanno a Piazza Mazzini fa schifo. Non ne avevo idea, sennò avrei preso un Cremino Algida: tradizionale, economico, sbarazzino. Invece, fissata come sono per i gelati sfusi, mi avventuro in questa piccola gelateria sulla piazza. Ecco, fa schifo. Però avevo caldo e quindi vabè, ci sta.

Vado sotto l’ufficio di mio fratello, finisco il gelato e non trovo un cestino. Così avvolgo il cucchiaino di plastica rosa in un fazzolettino e lo infilo in tasca. Con questa plastichina che sporge dai miei jeans potrei tranquillamente avere 12 anni. Ho pure le scarpe da sviluppina.

Mio fratelo fa tardi ed è un caldo quasi biblico. Forse gli dei vogliono dirci qualcosa. Sento il rumore di un motorino. Si avvicina, parcheggia, scende, toglie il casco.

Tu ‘n se ‘na fumatrice, ve?

E’ un uomo…ha 37 anni. Lo so perchè me lo ha confidato.

No, non fumo. Lo sanno tutti, ma ovviamente lui non può saperlo.

Se vede da ‘a faccia che non fumi. Però sembri furba.

Oh figliolo, se fossi furba non starei certo qui con un cucchiaino di plastica rosa che sporge dalla tasca dei miei jeans…ma lui che ne sa, mica mi conosce.

Non c’hai avuto ‘na bella ggiornata.

Beh, non avrei sta faccia! Non ti pare??

E’ tutto ‘na questione di come te collochi. Cioè, di come collochi te stesso nel mondo, ‘a visione che cc’hai.

Ho la sensazione che mi stia rivelando una verità che ha ottenuto con sforzi, non mi va di smontargliela. Perciò lo assecondo. Però poi insiste, questo dovevo prevederlo.

Mannaggia, mo m’hai incuriosito. In che campo?

No guarda, non mi trascinerai in una discussione filosofica. Ho troppo caldo. Decido di rimanere sul vago, di dire le solite cose che si dicono di parlare in generale. E mi rassicura.

Andrà tutto bene. Ricordatelo, io lo so.

Al che gli dico: Me ne ricorderò, quando tutto sarò meraviglioso.

Ti auguro che non succeda mai, sennò non puoi più migliorare.

Evito di dirgli che a queste pippe da life coaching non ci credo manco un po’. Evito di dirgli che se tutto è meraviglioso, è meraviglioso e basta. Poche stronzate! E il fatto che non lo sia mai è un cazzo di problema!

Così rispondo: Allora ‘quasi’ meraviglioso!

‘Quasi’ va bbene. E sso ssicuro che ssarà ccosì.

Dai alla fine era simpatico. Almeno ben intenzionato. Tutto sommato è stato gentile. Già mi ha stancato questa conversazione, però apprezzo la simpata.

Poi è arrivata una donna che sembrava incazzatissima. Sarà stata gelosa…probabilmente pensava che io fossi una dodicenne in cerca di grossi guai. Ma vorrei raassicurare il web che non ce n’era il minimo motivo. Almeno da parte mia.

Annunci

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: