Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

In America hanno questa cosa che a noi sembra strana. Ovvero la gente famosa, le star, i vip, si schierano politicamente e lo fanno apertamente. Questo accade molto di frequente. Non di rado aiutano i candidati con feste per raccogliere i fondi per la campagna elettorale, contribuiscono anche di tasca propria, dicono la loro…insomma ci stanno dentro. Come normali cittadini, alla fine. Solo che avendo un fracco di soldi e notorietà, il loro impegno pesa parecchio.

Ed è arcinoto che Hollywood è genericamente piuttosto dalla parte democratica del paese. Essere artisti e repubblicani suona quasi come un controsenso, come una cosa particolarmente strana. Su questo si ricama molto da molto tempo.

E’ giusto? E’ carino?

E chi lo sa…probabilmente no.

E siamo sicuri che da noi non sia così lo stesso alla fine? Siamo più puri? Siamo più seri?

Dice che da loro è una cosa normale e da noi non si fa. Ma davvero è così? E allora i cantanti che vanno al concertone del Primo Maggio? E quelli che suonano sempre o quasi nei centri sociali?

Ma sì, alla fine anche per noi è lo stesso. Solo che il nostro è un sistema molto più ipocrita, perchè se negli Stati Uniti la campagna è finanziata e sostenuta da gente con nome e cognome, da noi non sai mai davvero chi c’è dietro e, tra l’altro, ci mette i soldi lo stato (quindi tutti noi). E parlare di politica poi… è sempre una cosa che non si fa, una cosa poco delicata.

Da noi la politica è una cosa da mestieranti e ci caschiamo tutti. Tutti abbiamo una volta giudicato una persona che dal mondo dello spettacolo è passata alla politica, ignorando che la politica è una cosa di tutti, che tutti hanno eguale diritto ad essere elettori ed eletti.

Noi ci scandalizziamo se Beppe Grillo, Elisabetta Gardini o finanche Iva Zanicchi fanno politica, ma in California un certo Arnold Alois Schwarzenegger divenne governatore e Ronald Wilson Reagan divenne Presidente (oltre che governatore della California a sua volta).

Una cosa abbiamo in comune con lo Star System made in USA: schierarsi a sinistra è comunque fico; schierarsi a destra manco pe gnente.

Ma almeno negli USA ci mettono la faccia, e io lo preferisco…

CONTINUA A LEGGERE SU RIGHTNATION.IT

Annunci

Tag:, , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: