Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Chi bazzica su queste pagine da un po’ di tempo lo sa. La Contessa, ovvero la mi nonna, ha sempre ragione.

Come noto, la Contessa non sopporta Obama ma ne predisse la vittoria, ed ebbe tutte le ragioni. In compenso, non sopportava neanche Romney, anche in quel caso predisse la sua sconfitta, e anche in quel caso ebbe tutte le ragioni.

Quando Obama era il candidato alla presidenza per la prima volta, nel 2008, la Contessa era un po’ delusa. Avrebbe gradito la Clinton. Dal 100% delle donne della mia famiglia, la Clinton è considerata un modello di furbizia femminile machiavellica da ammirare in toto. La cosa che le femmine di casa mia ammirano maggiormente è stata la capacità stoica e ipocrita di tenersi le corna di quel mandrillo del marito, continuare a sorridere e nel frattempo scalare la vetta fino ad arrivare ad essere la prima donna Presidente degli Stati Uniti d’America.

Sissignore, è quello il destino che le donne della mia famiglia riservano alla signora Clinton, sin dai tempi in cui quella emancipata pompinara leggermente sovrappeso congelò il prezioso prodotto dell’hobby preferito di Bill.

Ebbene, il New Yorker ha comunicato che la Contessa potrebbe averci preso anche stavolta: Hillary Clinton sarà in corsa per la candidatura alla presidenza USA.

Vorrei solo dire che negli anni 70 portava orrendi pantaloni, per non parlare delle scarpe.

clinton

Tag:, , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: