Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Ogni anno si ricomincia. Gennaio, febbraio… fino a dicembre. E poi ricomincia di nuovo.

E ogni giorno si ricomincia. Ti svegli, vai al cesso, fai colazione… lavoro…casa. E la mattina dopo ricomincia da capo.

A volte, mentre tutto gira e rigira, capita di incrociare la tua strada con un’altra persona. E così succede che tutto il giro di ogni giorno diventa una cosa più dolce, quasi da bambini, come un parco giochi. E per quanto si sia diversi, frettolosi, occupatissimi e perennemente concentrati su altro, si trova il modo di stare insieme, incastrare due vite per farne una.

A questo mi fa pensare il Doodle di oggi, che è bellissimo e che, nel migliore stile di Google, celebra semplicemente l’amore, in tutte le sue forme. Perché non lo decidi tu di chi ti innamori.

sanvalentino

Auguro a tutti voi che possiate mettere i vostri impegni sempre dopo del vostro amore, semplicemente perché non sono altrettanto importanti.

E non c’è una soluzione se non quella 
Di rimpicciolirmi a dismisura 
Fino al punto di traslocare nella 
Borsa tua con gran disinvoltura… 
Oppure supplicare e supplicare la tua ombra 
Di cedermi la possibilità 
Di rimanere là 
A disposizione 
Cambiando se tu cambi posizione… 
O essere l’involucro 
Di ogni 
Funambolico 
Pensiero che ti viene 
Quando le giornate sono piene 
Dei tuoi maledettissimi impegni

Forse c’è una soluzione buona in più: 
Potrei farti da fermaglio 
Per capelli 
Se per sbaglio 
Ti venisse voglia di tenerli 
Su… 
Oppure travestirmi da molecola di vento 
E accarezzarti impunemente 
Il viso mentre 
Non hai tempo… 
Non hai tempo…

Max Gazzè – I Tuoi Maledettissimi Impegni

Tag:, , , , , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: