Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

bambina_con_cellulareOra, si sa che i cellulari fanno male alla salute. O meglio, si dice da tempo e, francamente, io ci credo pure. Però nonostante questo non posso più farne a meno. Vivo con il telefonino attaccato al culo e non sarà una minaccia di morte a separarmene, un po’ come la minaccia del cancro ai polmoni non ferma il fumatore incallito. So che gli scarichi delle automobili fanno male ma guido. So che le patatine fanno male ma le mangio. Anche la birra fa male, e il vino, la plastica, le incazzature, lavorare troppo, lo stress, le cose troppo grasse, la povertà, i vestiti troppo aderenti, fare tardi la notte, non fare una buona prima colazione, condurre una vita sedentaria….ci sono milioni di cose che fanno male.

Ebbene, sembra che in Belgio abbiano avuto un’idea geniale: bisogna che i bambini usino meno cellulari giocattolo. Leggere per credere.

Insomma uno parte con il cellulare giocattolo e arriva a volere lo smartphone a 5 anni. In questo modo, invece, preveniamo il rischio di tumore al cervello.

Io non so, sono basita…è come invitare a non giocare con le Lego per prevenire la speculazione edilizia. Come ritirare dal mercato i soldatini perché sennò uno vuole fare la guerra, o i fucili giocattolo perché non sai le stragi che combini poi da grande! Come non poter togliere i vestiti alle Barbie sennò poi diventi un molestatore. O magari mettere nelle cucine giocattolo solo cibi biologici, così speri che i bambini vogliano zucchine lesse al posto di un’altra ottima merendina cioccolatosa.

Nessun supereroe va a fare il supereroe con i mezzi pubblici per contribuire a sanare il pianeta e salvarlo dall’inquinamento atmosferico. Nessun guerriero evita di uccidere il drago cattivo perché è contro la vivisezione. Nessun re evita di sbattere nelle segrete il nemico catturato perché vota amnistia giustizia e libertà.

Insomma, in poche parole, questa proposta è ‘na stronzata.

Tag:, , , , , , , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: