Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Forse sono io che non ci capisco una beneamata mazza rotante. E’ concepibile. Può darsi.

Eppure c’è qualcosa che proprio non mi torna.

Dunque, vediamo. Adesso mi stanno a raccontare che la rete fa trasparenza. Ok, forse in parte è vero. Mi sta bene.

liberta-crisiMa forse, e dico forse, si sta un po’ sopravvalutando il mezzo.

Mi spiego. Arriva il Movimento 5 Stelle che dice: adesso mettiamo in rete tutte le nostre riunioni, i nostri direttivi, e vogliamo pure che vada in rete quello che si dice al Consiglio dei Ministri. 

Subito a ruota il Pd che dice: embè? pure noi adesso lo facciamo. sai che novità.

I Radicali dicono: abbelli! sveja, che noi è dda mo che famo la diretta dele riunioni!

Tutto molto bello. Ammirevole, per certi aspetti.

Ridicolo per altri.

Quale ingenuità può portare a pensare che non ci sarà niente di segreto, niente di sotteso, di nascosto, di privato? Quale profonda ignoranza suggerisce che, una volta spenta la webcam, finisca tutto, si fermi tutto lì? Quale stupefacente naiveté non riesce a concepire che ci sarà sempre una cena privata, uno scambio di e-mail, una telefonata… un pigiama party! … del quale il popolo non è informato?

E’ pura idiozia. E’ come pensare che durante i reality nessuno reciti mai. E’ come credere che a Uomini e Donne tutti si comportino con naturalezza e spontaneità e che i veri amori sboccino durante le esterne, davanti al cameraman. E’ come ritenere che a C’è Posta per Te non ci sia niente di preparato e che Mistero racconti delle verità in anteprima assoluta.

Francamente, non perderò tempo a seguire in diretta streaming roba assurda come l’inutile, noiosa e ripetitiva presentazione degli eletti M5s di ieri. Accetto con serenità che ci sono cose alle quali io non ho accesso. Ci saranno sempre. Questa consapevolezza mi fa sentire paradossalmente più libera di quanti credono di poter accedere ai segreti del mondo grazie alla magnanimità del politico che decide che è giusto che tu sappia, o tramite un oggettino chiamato webcam.

Tag:, , , , , , , , , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: