Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

70 grammi. 70 grammi di pasta sono la misura giusta. E quando li tieni in mano pensi che non riusciranno mai a sfamarti. Mai. Invece no vanno bene, credetemi. E poi questo culo deve ridursi. Poche storie.

Ma cucinare la pasta è un po’ come fare l’amore: bisogna aggiungere qualche tocco di originalità ogni tanto, per dar prova di fantasia e sopravvivenza della passione. E la mia passione per la pasta, sebbene inesauribile, deve essere refrigerata con spruzzate di fresca novità.

Così ho ideato la ricetta avec la Fanta et le maquereau on peut faire tout.

20130820_204333

Ingredienti: spaghetti Barilla nella misura di 77 grammi; sgombro Nostromo, perché solo il nostromo ha la sua flotta, e quel nostromo sono io, signora mia; olive taggiasche; capperi; cipollina fresca; olio extravergine d’oliva; sale iodato.

Canticchiando una canzoncina dei Boxed Wine, e avendo cura di storpiare il 70% delle parole, sculettando e ciabattando, buttate ingredienti con finta disinvoltura in una padella con fondo in ceramica con un po’ d’olio extravergine d’oliva q.b. Nell’ordine: quattro cucchiaini di olive taggiasche, due cucchiaini di capperi, cipollina precedentemente tagliata a ritmo di canticchio. Smettete di sculettare solo quando togliete l’olio alla confezione di sgombro, sennò fate il casino. Potete tornare a sculettare mentre la svuotate in padella. aj, un pizzico si sale, eh? Lasciate il tutto soffriggere a fuoco medio mentre buttate la pasta, che avete precedentemente pesato sulla nuova bilancina gentilmente offerta dalla coinquilina di Ancona. Assicuratevi che la pasta sia al dente, scolatela e aggiungetela al sughino che avete ottenuto nella padella di cui sopra. Alzate un po’ il fuoco e smucinate il tutto con un bel cucchiaio.

Gustate con un bel bicchiere di Fanta, il cui sapore ha rapporti prematrimoniali con lo sgombro. Provare per credere.

Colonna sonora:

Tag:, , , , , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: