Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Dai, ormai lo sapete tutti e l’avrete visto tutti. La simpatica ragazza occhialuta che decide di licenziarsi con un video ballerino. Veramente simpatico. Veramente buffo. Chissà, forse veramente finto. D’altronde è difficile che una cosa così virale non sia finta, studiata a tavolino.

Ma vengo subito al punto.

Quante volte avrete desiderato mandare affanculo un capo, un professore, un collega…beh sì soprattutto un capo. Quanti hanno avuto voglia di prenderlo a calci in culo per la paga bassa, perché si sono sentiti sfruttati, perché hanno rinunciato a tante cose senza ottenere nulla.

Non mi interessa se questo video è finto, se è studiato, se è stato fatto apposta per diventare virale e se la simpatica ragazza occhialuta in realtà è una furbacchiona. Non mi interessa perché ha colto nel segno. Se se ne fosse andata sbattendo la porta non avrebbe ottenuto nulla lo stesso, e sarebbe stata incazzata e basta. Invece ha dimostrato che possono portarti via il tempo, la pazienza, a volte purtroppo persino il rispetto di te stesso e la fiducia nelle tue capacità e nelle tue potenzialità, ma c’è una cosa che non possono toglierti, ed è la capacità di sorridere ancora nonostante tutto.

La simpatica ragazza occhialuta non ha alcuna intenzione di cedere alla disperazione e di farsi portare via tempo prezioso che potrebbe passare a sorridere e a stare bene, anche se magari con qualche soldino di meno in tasca. E non ha nessuna intenzione di lasciarsi insultare ancora da proposte di lavoro indecenti e irrispettose, e di farsi portare via il sorriso.

Piuttosto ci balla su!

Dovremmo farlo tutti…SHAKE THAT ASS!

AGGIORNAMENTO:
me lo sentivo che era una bufala per dare visibilità alla compagnia. Ovviamente il video di risposta che dice che ora assumono nuovo personale! Quanto acchiappo!

Tag:, , , ,

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: