Skip to content

theselbmann

Jean de Santeul aveva ragione. E anche Eddie Murphy. E anche Charles Darwin.

Tag Archives: coinquilini

E’ finito ormai da un po’ il 2014. Non sappiamo se il 2015 sarà migliore. E no, non dipende dalle mutande rosse indossate per scavallare la mezzanotte, né da se hai avuto o meno rapporti sessuali selvaggi nel suddetto orario. Non dipende neanche da se mangi o no le lenticchie o se ti manda gli auguri qualcuno che odi.

Molto però si può fare per iniziare le giornate del nuovo anno con una marcia in più.

Noi di Casa Staminkia lo sappiamo bene, e infatti abbiamo passato tutto l’orribile anno da poco andato affanculo con una presenza quotidiana, costante e benevola. Il calendario degli One Direction.

Quando l’anno si avviava alla sua conclusione abbiamo avvertito sempre più potente una sensazione di vuoto incolmabile. Ci siamo a lungo interrogate su una possibile alternativa. Niente sembrava all’altezza, niente sembrava poterci rendere felici. Forti della nostra fede incrollabile, abbiamo voluto rimpiazzare il vecchio calendario con uno che poteva in parte riempire gli abissi della disperazione nei quali eravamo precipitate.

Abbiamo così appeso il nuovo calendario Preti Belli:

preti belli

Come vedete, la presenza degli One Direction fa capolino da dietro, non se ne vuole proprio andare.

Eravamo quasi convinte di non poter trovare niente di meglio, quando Pautax, uno dei più affezionati e stimati frequentatori di Casa Staminkia, ha pensato di farci arrivare per corriere super espresso un omaggio davvero insperato. Si tratta di quel mattoncino di sgomento che ancora mancava per rendere la nostra bistrattata magione la trashata più trash di Roma Nord. Il calendario Donne Nude e Carpe.

Questa è la copertina:

20150119_182925

Voglio farvi omaggio del mese di gennaio:

20150119_182948

Come potete notare, è scritto in una lingua misteriosa. I miei dubbi più atroci stanno nel cercare di capire se si tratta di carpe vere o di carpe finte; nel caso fossero vere, se siano morte o vive; nel caso fossero vive, se si siano mosse durante gli scatti artistici.

Ma soprattutto, mi interrogo su un quesito per me irrisolvibile. Quale modella vorrebbe vedere nel suo curriculum il Karpfenkalender? Quale giovane di belle speranze e tante tette si presenterebbe da Patrizia Pepe come nuovo volto della collezione primavera-estate portando nel suo book la foto con una carpa gigante forse morta? Solo Tinto Brass potrebbe fino in fondo apprezzare questo erotismo da pescatori sportivi. Tinto Brass, Pautax e io.

Noi siamo qui per precorrere i tempi. Siamo l’avanguardia.

Aspettiamo da un momento all’altro a Casa Staminkia una visita di Tinto Brass e vi diciamo, fate attenzione al calendario Donne Nude e Carpe. Tra queste bellezze potrebbe annidarsi la prossima valletta di Sanremo, la nuova testimonial della Vallelata Galbani, il futuro volto di H&M, l’ultima musa di Neri Parenti.

Alla futura star diremo sempre di ricordarsi da dove è partita. Di quando teneva in mano una carpa gigante.

Siamo qui per farla restare umile.

Annunci

Tag:, , , , ,

Luka si avvicina con la barcollante sicurezza alcolica di chi si è appena laureata con 110 e lode. Alza la voce per coprire la musica.

LUKA: Comunque io te volevo ringraziare. Grazie perché m’hai sopportato e tutto.

IO: Chittesencula.

LUKA: Era quello che volevo sentire.

Tag:, , ,

VERONIKA: Selbmaaaaaann! Come si prende questa bustina?

IO: …con l’acqua…

VERONIKA: …?

IO: …come la volevi prendere scusa?

VERONIKA: …?

IO: Te la volevi infilare nel culo?

MARY: …che problema hai con il culo Selbmann?

VERONIKA: …quanta acqua?

IO: mezzo bicchiere. Non una goccia di più, non una goccia di meno.

Tag:, ,

Casa Staminkia. Interno. Cucina. Colazione.

VERONIKA: Ieri so uscita co uno…

IO: …mmmh

VERONIKA:

IO: …beh??

VERONIKA: Huuuuu è carinoooo!!! è piiiccolooooo!!!!

IO: Vuoi uscirci o vuoi adottarlo?

VERONIKA: Voglio adottarlo credo.
Posso prenderti un po’ di caffè?

Tag:, , ,

MARY: sento la voce di BABBINI TOUR OPERATOR. 

IO: vado a nascondermi nel cesso, dì che sono uscita.

Il silenzio mi accoglie all’uscita del cesso. Sento solo il rimbalzare di qualcosa sul letto.

VERONIKA:

MARY:

LUKA:

BABBINI TOUR OPERATOR: Ciao, comodo il mio vecchio letto.

IO: che puttana. scendi subito dal mio letto. e voi??? non l’avete fermata. volgarissime prostitute…

MARY: temeva il tuo ritorno, Babbini.

IO: certo che lo temo.

BABBINI TOUR OPERATOR: stanotte dormo qui nel tuo letto. non te l’hanno detto?

IO: scordatelo. anzi sì vieni, farò scoreggie e sventolerò le lenzuola. oppure le teniamo a tenuta stagna che ci riscaldano.

BABBINI TOUR OPERATOR: che schifo. una cosa schifosa. Veronika si sta sentendo male, guardala… comunque sono tornata per riprendermi il mio comodino.

IO: manco per il cazzo. ormai è mio. per usucapione.

BABBINI TOUR OPERATOR: stanotte ti russerò nel letto.

IO: nel cuore della notte mi sveglierò e ti ci farò trovare il padrone di casa al posto mio domattina. e vi faccio portare il caffè a letto dalla moglie.

BABBINI TOUR OPERATOR: nooooooooooooooo! 

Tag:, , , , , , , ,

VERONIKA: bisogna dire che lo spagnolo si capisce.

IO: beh magari quando lo parlano lentamente.

VERONIKA: il brutto è parlarlo. e poi mi dicono che è un botto difficile scriverlo, perché ci sono tutti gli accenti…

IO: gli accenti spagnoli hanno regole precise. Le devi solo studiare. Il francese è peggio, gli accenti sono a cazzo di cane…

VERONIKA: si?

IO: ciao mary!

MARY: …cosa vuoi?

VERONIKA: non vuole niente…

IO: niente solo ciao mary!

VERONIKA: …è solo che tu le sei simpatica…

MARY: mi guardi come se vuoi qualcosa.

IO: ciao!

VERONIKA: …e io antipatica…

IO: Ciao!

VERONIKA: … e quindi non vuole parlare con me…

MARY: Perchè Veronika continua a parlare?

IO: Questa è una casa di pazzi.

VERONIKA: … ma con te sì. Voglio un figlio.

IO: non guardare noi, non possiamo aiutarti.

VERONIKA: tu sembri incinta.

IO: non per ora.

VERONIKA: non vuoi un figlio? Una piccola Veronika che balla balla balla?

IO: è proprio quello che mi serve. Una piccola Veronika.

Tag:, , , , , ,

BABBINI TOUR OPERATOR: ma tu per che ora torni a casa?

IO: A casa mia intendi? non sono certa che siano affari che ti riguardano, Babbini.

BABBINI TOUR OPERATOR: Prometto di dirti dove viene tenuta in ostaggio la tua amata pupazzetta e che nel frattempo non le verrà torto neanche un capello.

IO: Questo si chiama ricatto. Sarò in casa verso le 17.30.

BABBINI TOUR OPERATOR: Ma che ricatto…è un semplice scambio di favori…

Tag:, , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: